Caldaie a biomassa

Riscaldarsi con l’energia della natura

Installazione caldaie a biomassa

Gli impianti di caldaie a biomassa sfruttano vari tipi di combustibili, più comunemente legna, cippato o pellet, ma anche residui di lavorazione dei prodotti vegetali come gusci, residui delle lavorazioni agricole, ramaglie, scarti dei tagli boschivi ecc.

Esistono inoltre colture energetiche specializzate, che nell’ambito di una filiera certifica e sostenibile, sono demandate all’approvvigionamento di materia prima da utilizzare.

Grazie all’economicità dei combustibili, spesso direttamente prodotti nei siti, tali caldaie posso essere impiegate sia come sistema autonomo di riscaldamento, sia come integrazione in abbinamento ad altri generatori di calore ad energie rinnovabili o tradizionali.

Le diverse taglie di potenza disponibili permettono quindi alle caldaie a biomassa di rappresentare una valida opportunità di risparmio energetico per ogni tipologia di utenza come abitazioni, aziende, nel settore ricettivo e per l’industria.

Richiesta informazioni

Ruolo * Settore di interesse  
Desidero essere contattato via   Ho letto la Privacy Policy e acconsento all’utilizzo dei dati personali

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

DECRETO RINNOVABILI FER

DALLO SMALTIMENTO DELL'AMIANTO FINO ALLA REALIZZAZIONE DELL'IMPIANTO FOTOVOLTAICO
SOLUZIONI CHIAVI IN MANO

You have Successfully Subscribed!

Pin It on Pinterest