Print Friendly, PDF & Email

Acquario di Cattolica

Realizzazione di impianti elettrici e speciali

Descrizione del progetto


L’Acquario Le Navi ha rappresentato un progetto ambizioso che ha visto la nostra azienda ed i nostri tecnici impegnati a risolvere le problematiche tecniche e realizzative connaturate all’opera di riconversione delle strutture già esistenti realizzata in pochi mesi.
Nel cambio di destinazione d’uso della struttura, tutti gli interventi di maggior impatto del nuovo progetto quali il sistema dei percorsi di collegamento tra i singoli edifici e gli imponenti impianti di filtraggio dell’acqua marina e di acquacoltura, sono stati realizzati sotto la superficie, alla quota di -4,7 metri rispetto al livello del mare.

Grazie ad un’attenta programmazione e coordinamento delle fasi e dei tempi di lavoro e all’impiego di squadre di più di quaranta uomini operanti in più turni, siamo riusciti a realizzare tutti gli impianti elettrici e speciali in soli sei mesi, rispettando i brevissimi tempi di consegna.

Gli Impianti
Grazie alla collaborazione tra i progettisti e i nostri tecnici abbiamo risolto le varie tipologie di problemi legati alla fornitura continua di energia agli impianti degli acquari ed al sistema computerizzato di gestione delle vasche. È stato eseguito un accurato studio illuminotecnico per ottenere il giustoposizionamento dei punti luce delle singole vasche, installando lampade speciali per la loro illuminazione.

Il Parco Le Navi è stato dotato di un sistema di supervisione e controllo che monitorizza lo stato degli impianti di illuminazione interna ed esterna e l’illuminazione delle vasche acquariologiche con la sequenzializzazione delle accensioni per la simulazione dell’alba, del pieno giorno e del tramonto. Il sistema segnala le anomalie dei dispositivi di protezione degli impianti e richiede automaticamente l’intervento del manutentore.

È stata inoltre realizzata l’illuminazione dei tunnel sotterranei che percorrono il parco e sono state installate le torri faro per l’illuminazione della vasta area all’aperto.
Il Parco si estende su un’area di 100 mila metri quadrati affacciata sul mare e perfettamente integrata nel tessuto urbano di Cattolica.
La potenza impiegata per illuminare a giorno tutte le vasche espositive è di 85.000 watt

Dettaglio installazione


  • una cabina di trasformazione MT/BT con due trasformatori da 800 KVA
  • un gruppo elettrogeno con avviamento automatico da 1 MW
  • il sistema di rivelazione incendio con 550 sensori
  • i gruppi soccorritori per luce di sicurezza
  • i quadri elettrici di distribuzione e comando
  • il cablaggio strutturato per la rete telefonica e dati
  • la diffusione sonora
  • l’illuminazione per le vasche dei pesci con l’impiego di lampade speciali
  • l’impianto di forza motrice
  • il sistema di rivelazione incendio con 550 sensori

F.lli Franchini sponsor di Marco Bezzecchi

Anche quest’anno F.lli Franchini ha deciso di essere lo sponsor di Marco Bezzecchi.
Marco Bezzecchi, il pilota di Rimini in sella alla KTM RC 250 GP di Redox PrüstelGP, è diventato uno dei protagonisti di questo inizio di stagione. La classifica lo vede al primo posto dopo quattro competizioni.

Calcolo produzione fotovoltaico: cosa valutare

F.lli Franchini é in grado di fornirti uno screening per individuare eventuali anomalie sul funzionamento del tuo impianto. La divisione manutenzione, composta da personale qualificato e servizio di reperibilità h24 garantiscono insieme al monitoraggio costante degli impianti, un pronto intervento per evitare eventuali interruzioni di esercizio e riducendo al minimo i disagi su linee di produzione e attività lavorative.

F.lli Franchini impianti meccanici Conad superstore

Offrire un servizio alle GDO vuol dire garantire competenze di alto livello e rapidità d’intervento.
Rispettare i tempi di consegna è sinonimo di esperienza e affidabilità, vuol dire prevedere tutte le possibili situazioni che si possono creare e avere già pronte le soluzioni per affrontare gli imprevisti.
F.lli Franchini ha accettato la sfida nella realizzazione degli impianti per il nuovo centro Conad.

Pin It on Pinterest